Questo articolo è stato letto 23 volte

Abruzzo: 3,7 milioni da fondi FSR per gli impianti sportivi

abruzzo-37-milioni-da-fondi-fsr-per-gli-impianti-sportivi.gif

L’attività sportiva intesa come elemento di aggregazione e di rinascita del tessuto soaciale. Con questo presupposto, lassessore allo sport, Carlo Masci, ha presentato,, all’Aquila, i contenuti di una inziativa che favorisce la sistemazione degli impianti sportivi privati danneggiati dal terremoto, nonché la costruzione di nuovi e la promozione di eventi sportivi.

Si tratta di fondi comunitari derivanti dalla riprogrammazione del Por Fesr (Programma operativo regionale del Fondo europeo di sviluppo regionale) per un totale di 3 milioni e 718 mila euro.

Due saranno le linee di finanziamento: 2 milioni e 200 mila euro saranno destinati ai contributi per il ripristino, il trasferimento, la riparazione dei danni arrecati dal sisma o la creazione di nuovi impianti sportivi privati.

Un milione e 518 mila euro saranno destinati ai contributi per l’organizzazione o partecipazione ad eventi sportivi e rilancio dell’attività sportiva. Per entrambe le linee gli interventi dovranno avere ricaduta nell’ambito dei comuni che rientranmo nel cratere.

I destinatari sono le società ed associazioni sportive private, enti di promozione sportiva, comitati provinciali sportivi, piccole e medie imprese.

Sono escluse le imprese che gestiscono strutture pubbliche, che possono accedere solo ai contributi della seconda linea di intervento. In futuro, è stato annunciato, sarà prevista un’altra linea di intervento in favore degli enti pubblici.

Fonte: www.regione.abruzzo.it

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>