Questo articolo è stato letto 0 volte

Abruzzo: il Salone per la Ricostruzione edifica il progetto ‘Officina L’Aquila’

abruzzo-il-salone-per-la-ricostruzione-edifica-il-progetto-officina-laquila.jpg

Sono stati presentati presso la sede dell’Ance de L’Aquila i primi dettagli dell’edizione 2014 del Salone della Ricostruzione: la rassegna, alla sua quarta edizione, si terrà all’Aquila, in un’area fiera idonea, ancora da individuare, dal 3 al 6 aprile 2014 (il giorno di chiusura andrà a coincidere con il quinto anniversario del tragico sisma del 2009).

E proprio quest’anno, dall’intesa intercorsa tra Ance (Associazione nazionale costruttori edili), Carsa, Salone della Ricostruzione e grandi marchi, eccellenze mondiali nella produzione di materiali edili, è sorto il progetto “Officina L’Aquila” allo scopo di imprimere una spinta forte alla qualificazione della ricostruzione della città terremotata secondo ineludibili criteri di qualità e sostenibilità.

Gianni Frattale, Presidente dell’Ance di L’Aquila, ha affermato in proposito: “Si è pensato a un progetto diverso e ancora più ambizioso dopo tre anni in tre aree logistiche diverse, sperando in una location definitiva e che si possa chiamare una volta per tutte Polo fieristico”. Ed è proprio per ambire a questo salto di qualità che Ance ha chiesto il sostegno delle istituzioni: un appello raccolto anche dal Sindaco dell’Aquila Massimo Cialente.

Il Presidente dell’Ance Abruzzo, Enrico Ricci, ha sottolineato: “Al di là del lato espositivo – ha anticipato Ricci – particolare attenzione sarà riservata alla qualità e alla tecnologia dei materiali, che vanno messi in opera in modo corretto, evitando la dequalificazione. Sarà quindi dato ampio spazio alla formazione delle maestranze attraverso varie iniziative, puntando anche alle scuole e alle casse edili”. Quanto alle risorse, Ricci ha assicurato che “è stata individuata la nuova agenda dei fondi europei per il 2014-2020 per i cantieri-scuola”.

Invitando il Ministro ai Beni culturali, Massimo Bray, ad intervenire per un confronto aperto sull’argomento, il sindaco Cialente ha auspicato che “dal nostro territorio parta la grande battaglia nazionale per ricostruire il Paese“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>