Questo articolo è stato letto 0 volte

Abruzzo: nuova ordinanza per il post terremoto

abruzzo-nuova-ordinanza-per-il-post-terremoto.gif

E`stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 117 del 21 maggio 2010 l`Ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3877 del 12 maggio 2010 che prevede alcune novita` in tema di subentro dello Stato nei mutui.

Si ricorda che il Decreto Legge n. 39/2009 (convertito con modificazioni con L. 77/2009) ha previsto all`art. 3, comma 1 bis,  la possibilita` che lo Stato subentri, dietro domanda del soggetto debitore non moroso, per un importo non superiore a 150.000 euro nei mutui stipulati precedentemente al sisma da chi ha subito un danno alla propria abitazione, con contestuale cessione alla Fintecna spa ovvero alla societa` controllata e da essa indicata dei diritti di proprieta` sui predetti immobili (art. 3 comma 1 bis).

Con l`ordinanza in commento e` stato specificato all`art. 1 che nel caso in cui sia stato richiesto il subentro dello Stato nel debito residuo derivante da finanziamenti preesistenti con garanzia sull`immobile distrutto (adibito ad abitazione principale) e il prezzo di cessione dell`immobile stabilito dall`Agenzia del territorio risulti superiore al finanziamento residuo, la relativa eccedenza sara` versata a chi ha chiesto il subentro, purche` non risulti moroso, come corrispettivo della cessione dell`immobile. 

Fonte: Ance
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>