Questo articolo è stato letto 0 volte

Abruzzo: trasporti e energia

abruzzo-trasporti-e-energia.gif

La Giunta regionale, su proposta dell’assessore ai Trasporti, Donato Di Matteo, ha licenziato tre provvedimenti destinati alla Sangritana e alla Gtm per un ammontare complessivo di oltre 7 milioni di euro.

In particolare per le Ferrovie Adriatico Sangritana, l’Esecutivo ha stanziato oltre 4 milioni di euro per l’acquisto di due convogli ferroviari bloccati bidirezioali, destinati al trasporto pubblico locale.
Inoltre, ha stanziato oltre 800 mila euro, con identico importo replicabile per per il biennio 2008-2010, per la costruzione della linea trazione elettrica della tratta Fossacesia-Archi, per la realizzazione dell’impianto di segnalamento delle tratte ferroviarie Marina S.Vito- Lanciano e Fossacesia- Archi, e per l’installazione di sottostazioni elettriche di alimentazione.

Alla Gtm andranno, invece, oltre 2 milioni di euro, nel biennio 2008-2009, destinati alla realizzazione di un impianto fotovoltaico per la produzione di energia elettrica, per l’acquisto di macchine emettitrici a terra, per il miglioramento del materiale rotabile.

"Lavoriamo per sostenere il trasporto pubblico locale – ha dichiato l’assessore Di Matteo – con una maggiore concentrazione sul settore ferro.
Infatti – ha concluso l’Assessore – l’impostazione delle politiche regionali è tale da promuovere il trasporto su ferro, sia per il trasferimento merci e sia per il movimento passeggeri".

Fonte: www.regione.abruzzo.it

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico