Questo articolo è stato letto 6 volte

Ambiente: al via a Roma il “quartiere sostenibile”

ambiente-al-via-a-roma-il-quartiere-sostenibile.gif

Modello urbano sostenibile, compatto e multifunzionale. Parte a Casal Bertone a Roma la sperimentazione del ‘quartiere sostenibile’, iniziativa promossa dalla comunita’ europea attraverso
il progetto Change mediterranean metropolises around time (Cat Med).

Nel cuore della Capitale Casal Bertone, quartiere che nacque sul finire degli anni ‘20 in una zona facente parte dei colli del Portonaccio, rappresentera’ l’area pilota del Cat Med: nel rispetto
dell’ambiente verranno messe in atto numerose iniziative tra cui la creazione della prima Isola Ambientale di Roma e l’inaugurazione dell’Osservatorio Permanente sui Cambiamenti Climatici
realizzato all’interno del Parco Energetico di Roma.

Il progetto inoltre, prevedendo l’integrazione completa dei cittadini, promuovera’ un nuovo tipo di ‘citta” dove, come affermato da Stefano Tersigni di Redais – Abitare Sostenibile, “l’integrazione tra
spazi metropolitani sara’ destinato a favorire il fluire delle attivita’ lavorative quotidiane sviluppata attorno alla persona senza schiacciarla”.

”Il Comune di Roma – ha dichiarato Silvia D’Annibale, Project Manager del progetto per il Comune di Roma – ha scelto Casal Bertone perche’ e’ un quartiere che risponde a pieno ai requisiti
necessari: presenza di almeno un immobile con caratteristiche di piena sostenibilita’ energetica e la prossima realizzazione della prima isola ambientale della citta””.

Obiettivo del progetto ‘verde’ europeo, cui la Capitale ha aderito dal 1 aprile del 2009, e’ individuare soluzioni operative che permettano di ridurre l’impatto ambientale dell’ urbanizzazione cercando cosi’ di dare un taglio netto alle emissioni di gas dannosi che provocano l’effetto serra.

Un progetto ampio che, coinvolgendo 11 citta’ del Mediterraneo, cerchera’ di promuovere la convergenza degli atteggiamenti verso un modello di comportamento urbano e sostenibile.

Fonte: www.ansa.it

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>