Questo articolo è stato letto 0 volte

Ambiente: no al decreto sulla proroga del MUD

ambiente-no-al-decreto-sulla-proroga-del-mud.gif

Non ci sarà il Decreto sul Mud sulla moratoria di 60 giorni per la presentazione della dichiarazione unificata rifiuti per l’anno 2009.
Il Veto è del Mistero dell’economia contrario a gestire un ulteriore decreto.

Il Ministro dell’Ambiente, Stefania Prestigiacomo, modificherà comunque l’iter per garantire in ogni caso e anche retroattivamente, lo spostamento al 30 Giugno il termine per la dichiarazione dei rifiuti.

Il raggiungimento di questo obbiettivo viaggia su due binari.
Da una parte portando in consiglio dei ministri un decreto del Presidente del Consiglio contenente il “nuovo” modello unificato, dall’altra l’esecutivo inserirebbe la retroattività della moratoria, che arriverà sicuramente oltre i termini richiesti per la presentazione da parte delle aziende, dentro la conversione del decreto “incentivi”.

Il Mistero dell’Ambiente assicura, comunque, che sarà garantito alle imprese il tempo necessario per poter adempiere in tranquillità alla dichiarazione per il 2009, prorogata al 30 Giugno. 

Fonte: Aniem
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>