Questo articolo è stato letto 3 volte

Ambiente: proroga al 30 giugno per la Dichiarazione Mud

ambiente-proroga-al-30-giugno-per-la-dichiarazionemud.jpg

Sulla Dichiarazione Mud 2010 inerente ai rifiuti il ministro dell’Ambiente, Stefania Prestigiacomo, nella prossima  riunione del Consiglio, presenterà il Decreto che abroga il Dpcm del 2008.

Sarà quindi prorogata al 30 giugno prossimo la presentazione del Mud da parte delle aziende.

Il Dpcm introduceva il Mud elettronico da presentare entro il 30 Aprile e ampiamente contestato dalle pmi. Si tornerà, per un breve periodo, a compilare il vecchio Mud cartaceo. Il tempo necessario per introdurre il Sistri (il sistema elettronico) che dalla dichiarazione del secondo trimestre del 2011 diventerà l’unico strumento per adempimenti di centinaia di migliaia di imprese.

La pubblicazione del decreto legge avrà un binario accelerato giacche, come detto, la dichiarazione del Mud scade il prossimo 30 Aprile.  Un successivo decreto del Presidente del Consiglio posticiperà i tempi dell’adempimento a fine giugno.

Nessuna azienda, infatti, sararebbe stata comunque in grado di effettuare la dichiarazione con il vecchio Mud cartaceo per la fine del mese odierno.

Nello specifico si evidenzia che la bozza del provedimento farà comunque salve le dichiarazioni che siano state o vengano presentate con il vecchio modello il quale manterrà intatta la sua efficacia per le parti non interessate all’attivazione del nuovo sistema di tracciabilità dei rifiuti.

Ascoltate quindi le richieste delle associazioni di categoria che avevano chiesto un intervento urgente del Ministero dell’Ambiente e dello Sviluppo economico atto a trovare una soluzione al disagio che stavano patendo le aziende per il non facile recepimento del sistema Sistri.

Fonte: Aniem
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>