Questo articolo è stato letto 0 volte

Ance: investimenti in opere pubbliche per superare la crisi

ance-investimentiin-opere-pubbliche-per-superare-la-crisi.gif

Il presidente dell’Ance  ha ribadito il ruolo anticiclico che gli investimenti in opere pubbliche possono avere per superare la crisi economica e finanziaria.

Buzzetti è intervenuto al Convegno “Strategie per la crescita, federalismo fiscale e infrastrutture“, organizzato da Intesa Sanpaolo sui temi della modernizzazione degli assetti istituzionali del Paese e sui vincoli alla crescita che condizionano l`economia italiana, chiedendo al Governo misure urgenti mirate a non fermare il settore delle costruzioni.

Secondo il presidente dell’Ance questo settore è capace non solo di trainare crescita e occupazione ma anche di rispondere ai fabbisogni delle famiglie e dell`economia italiana, ovvero fornire al Paese un`adeguata dotazione infrastrutturale e rispondere alla crescente domanda abitativa dando attuazione al Piano Casa.

Buzzetti ha illustrato, con il supporto di dati specifici e il confronto con i principali paesi europei, il forte gap infrastrutturale italiano ed ha ribadito i gravi problemi strutturali che penalizzano fortemente il settore delle costruzioni. Inoltre ha evidenziato una preoccupazione per la situazioen del sitema amministrativo che a suo parere non garantisce la certezza dei tempi e dei costi di realizzazione.

Per il presidente dell’Ance spetta al Governo la responsabilita` di sostenere l`attivita` delle piccole e medie imprese del settore, offrendo opportune garanzie per il credito concesso dal sistema bancario e quella di garantire regolarita` nei pagamenti dovuti dalla pubblica amministrazione a fronte di lavori eseguiti dalle imprese.

A questo proposito Buzzetti sottolinea la necessità per l`anno in corso di sospendere l`applicazione del Patto di stabilita` interno degli Enti Locali e delle Regioni per i pagamenti dovuti alle imprese per i lavori in corso.

Testo dell’intervento

Fonte: www.ance.it

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico