Questo articolo è stato letto 0 volte

Atti notarili, attivata la trasmissione telematica

atti-notarili-attivata-la-trasmissione-telematica.gif

Il Direttore dell’Agenzia del Territorio, dott.ssa Gabriella Alemanno e il Direttore Generale della Giustizia Civile del Dipartimento per gli Affari di Giustizia del Ministero competente, dott.ssa Maria Teresa Saragnano, hanno firmato il Provvedimento interdirigenziale di attivazione, a titolo sperimentale, della facoltà di trasmettere gli
atti notarili al Conservatore dei registri immobiliari per via telematica.

La trasmissione telematica riguarda la copia autenticata di un atto notarile predisposta per intero con strumenti informatici e con l’uso della firma digitale.

Per ogni nota trasmessa, l’Agenzia del Territorio restituisce, sempre in via telematica, un certificato di eseguita formalità provvisto anch’esso di firma digitale.

Tale sperimentazione avrà inizio il 29 dicembre 2010 presso gli Uffici di Bologna, Firenze, Lecce e Palermo, in attesa di estendere l’invio telematico su tutto il territorio nazionale, con successivo provvedimento dell’Agenzia del Territorio e del Ministero
della Giustizia.

Nel caso di irregolare funzionamento del servizio telematico, l’Agenzia assicurerà comunque l’eseguibilità degli adempimenti, tramite presentazione di copia conforme e cartacea dell’atto notarile, nonché la restituzione del certificato di eseguita formalità.

Con questo nuovo Provvedimento, l’Agenzia del Territorio compie un ulteriore passo in avanti nella semplificazione dei procedimenti amministrativi e nell’agevolazione delle attività professionali attraverso l’uso dei mezzi informatici, realizzando nel contempo
una proficua sinergia con altre importanti strutture della Pubblica Amministrazione.

Fonte: Agenzia del Territorio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>