Questo articolo è stato letto 0 volte

Autorizzazione paesaggistica, disegno di legge in Campania

autorizzazione-paesaggistica-disegno-di-legge-in-campania.jpg

La Conferenza Permanente Regione-Autonomie Locali, riunitasi oggi in sala giunta a palazzo Santa Lucia, ha dato il via libera alla bozza di disegno di legge sulla tutela e valorizzazione del paesaggio in Campania.

Il testo verrà ora sottoposto all’approvazione della Giunta.

Ai lavori, presieduti dall’assessore alle Autonomie Pasquale Sommese, hanno partecipato l’assessore all’Urbanistica Marcello Taglialatela, e i rappresentanti delle Province di Benevento e Caserta, dei comuni di Napoli, Salerno e Caserta, dell’Anci, dell’Upi, dell’Aiccre e della comunità montana del Fortore.

“C’è il sì della Conferenza – ha detto l’assessore Sommese – ad un provvedimento importante, frutto di un lavoro costante realizzato in questi mesi dall’assessorato all’Urbanistica in stretto raccordo con gli Enti locali. Ringrazio il collega Taglialatela per aver voluto discutere l’impianto con le Autonomie prima di presentarlo in Giunta.

“La condivisione delle scelte spiana la strada all’elaborazione dei Piani paesaggisti territoriali che, attuati attraverso i Piani territoriali di coordinamento provinciale, definiranno gli obiettivi di tutela e valorizzazione del paesaggio. Completiamo così il percorso normativo sulla programmazione territoriale, che ho avviato con il Piano Territoriale regionale”, ha concluso Sommese.

“Ho ritenuto fondamentale – ha aggiunto l’assessore Taglialatela – aprire un confronto di merito con gli Enti locali per poi procedere alla definizione del quadro di riferimento dei piani e programmi regionali, provinciali e comunali.

“Una delle novità rilevanti della bozza di disegno di legge è rappresentata dallo snellimento e dalla semplificazione dell’azione amministrativa nel rilascio delle autorizzazioni indicando tempi certi e determinati. In tal senso, devo esprimere la mia personale soddisfazione perché la proposta è stata accolta con favore dalle istituzioni interessate. E questo rappresenta un buon viatico affinchè, una volta approvata dal Consiglio, la legge raggiunga in pieno gli obiettivi che ci siamo posti”, ha concluso Taglialatela.

Fonte: Regione Campania

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>