Questo articolo è stato letto 219 volte

Autorizzazione paesaggistica semplificata: focus sulle finestre a tetto

Autorizzazione paesaggistica semplificata: focus sulle finestre a tetto

Il d.P.R. n. 31/2017 individua gli interventi esclusi dall’autorizzazione paesaggistica o sottoposti a una procedura autorizzatoria semplificata. Al fine di chiarire ed illustrare il tema Maggioli Formazione propone la videoconferenza gratuita intitolata “Autorizzazione paesaggistica semplificata: focus finestre a tetto” che si terrà venerdì 22 marzo 2019 dalle ore 11 alle 12.

L’obiettivo è quello di fornire agli operatori tecnici della Pubblica Amministrazione e ai professionisti privati gli strumenti operativi per la corretta applicazione della normativa, individuano i profili procedimentali e il rapporto con la disciplina edilizia degli interventi.

Un apposito focus sarà dedicato agli interventi per l’installazione delle “finestre a tetto”, con particolare riferimento alle fattispecie esenti e a quelle semplificate.

Ecco di seguito il programma specificato per punti tematici:

  • D.P.R. n. 31/2017 e d.P.R. n. 139/2010: un confronto generale.
  • Le “finestre a tetto”; nel d.P.R. n. 31/2017: fattispecie esenti (punto A.2) e “semplificate”; (punti B.2 e B.4), alla luce delle circolari MiBACT n. 15/2017 e n. 42/2017.
  • Profili procedimentali e rapporti con la disciplina edilizia degli interventi.
  • Interferenze con la tutela dei beni culturali.
  • Procedimenti “in sanatoria” e rilevanza, o meno, delle semplificazioni/liberalizzazioni del DPR n. 31/2017

La videoconferenza è gratuita e in omaggio ai partecipanti sarà inviato l’e-book targato Maggioli Editore dal titolo “L’autorizzazione paesaggistica semplificata – Vademecum operativo”. Inoltre a tutti gli iscritti sarà possibile visionare per 365 giorni la registrazione della videoconferenza.

>> PER TUTTE LE INFORMAZIONI VAI AL SITO DI MAGGIOLI FORMAZIONE.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>