Questo articolo è stato letto 4 volte

Bolzano, concluso l’esame della riforma urbanistica

bolzano-concluso-lesame-della-riforma-urbanistica.gif

La Giunta provinciale di Bolzano ha concluso ieri la discussione sulla bozza di riforma in materia di urbanistica. Nel corso della settimana verrà completata la stesura del testo definitivo del disegno di legge per l’approvazione formale della Giunta. Oggi sono stati approfonditi tra l’altro gli aspetti relativi a cambi di destinazione, aree produttive, spostamenti di cubatura.

In dirittura d’arrivo la riforma della legge urbanistica provinciale, che affronta ora la stesura definita. La Giunta ha discusso gli ultimi punti prima di dare una veste finale al ddl e trasmetterlo a Consiglio provinciale e Consiglio dei comuni. Tra i temi approfonditi quello che rivede le modalità di assegnazione delle aree produttive: “Vogliamo ridurre drasticamente la procedura ed evitare che le imprese debbano attendere anni prima di potersi insediare”, ha ribadito il presidente Luis Durnwalder. L’iter riformato dall’assessore Thomas Widmann prevede espropri solo in via di eccezione mentre nei casi normali viene introdotta la libera contrattazione tra azienda e proprietario del terreno.

La Giunta ha affrontato anche il tema del trasferimento di cubatura di edifici che si trovano in aree classificate a rischio nei piani di pericolo comunali: si punta a soluzioni di messa in sicurezza evitando però la speculazione e la frammentazione del territorio. Il testo proposto dall’assessore Elmar Pichler Rolle prevede quindi la fissazione delle condizioni e dei requisiti necessari per il trasferimento di cubatura in una zona di insediamento limitrofa e non nel verde agricolo.

Infine la Giunta ha discusso anche del possibile cambio di destinazione di locali: “A Bolzano, ad esempio, si registra uno spazio eccessivo ad uso ufficoi rispetto a quello per abitazione”, ha osservato Durnwalder. Si pensa quindi alla possibilità di destinare lo spazio per ufficio ad uso alloggiativo, ovviamente soltanto in presenza di presupposti ben definiti. Il testo del ddl sarà completato nel corso della settimana in base alle ultime indicazioni della Giunta prima dell’approvazione formale.

Fonte: Provincia Bolzano

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>