Questo articolo è stato letto 1 volte

Bolzano, efficienza energetica: ecco le modifiche al ‘Bonus cubatura’

bolzano-efficienza-energetica-ecco-le-modifiche-al-bonus-cubatura.gif

Prosegue il percorso intrapreso dalla Provincia autonoma di Bolzano nello sviluppo di una accurata legislazione in materia di efficienza energetica: negli scorsi giorni un gruppo di lavoro di esperti dell’agenzia CasaClima e della ripartizione urbanistica si sono ritrovati con l’obiettivo – così nelle parole dell’Assessore Pichler Rolle – di “fare in modo che i provvedimenti legislativi siano in linea con le caratteristiche del nostro territorio dal punto di vista sia tecnico che giuridico'”.

La Giunta provinciale ha approvato proprio ieri due delibere inerenti alla tematica: la prima prevede che l’obbligo di rispettare gli standard CasaClima “A” per tutti gli edifici di nuova costruzione entri in vigore non più nel 2015, bensì nel 2017. ‘”La proroga di due anni – ha commentato il Presidente della Provincia Luis Durnwalder – si è resa necessaria perché questa norma avrebbe portato con sé un notevole aggravio dal punto di vista dei costi”.

La seconda novità è invece attinente al bonus cubatura in caso di risanamento energetico di un edificio già esistente: in questo senso Durnwalder ha spiegato che “sino a oggi veniva concesso solo se dopo i lavori si arrivava a raggiungere la classe CasaClima “C” ma per alcuni edifici, soprattutto quelli più datati, questo comporterebbe degli interventi troppo invasivi”.

Pertanto, al fine di contribuire a preservare il pregio architettonico e artistico delle costruzioni storiche, la Giunta provinciale ha deciso di cambiare rotta: il bonus cubatura verrà infatti concesso anche a chi dimostrerà di aver fatto tutto il possibile, da un punto di vista tecnico, per ridurre al massimo il consumo energetico. Verrà quindi istituita un’apposita classe riservata ai risanamenti, la classe CasaClima “R'”. Si attende ora il via libera del Consiglio provinciale per l’entrata in vigore di questo provvedimento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>