Questo articolo è stato letto 0 volte

Calabria: riunione Giunta di venerdi 27/6

calabria-riunione-giunta-di-venerdi-276.gif

La Giunta regionale di venerdi 27 ha approvato i seguenti provvedimenti:

Lavori Pubblici
Su proposta dell’assessore Luigi Incarnato:
– ripartizione delle anticipazioni di cinque milioni di euro da concedere alle Province, in base a specifiche urgenze e necessità, per la realizzazione degli interventi necessari di messa in efficienza degli impianti di depurazione dei Comuni costieri in vista dell’imminente stagione balneare, secondo questo prospetto: 1 milione e 500 mila euro per la Provincia di Catanzaro, 1 milione e 100 mila per la Provincia di Cosenza, 900 mila euro per la Provincia di Reggio Calabria, e 500 mila euro ciascuno per le Province di Crotone e Vibo Valentia. I rimanenti 500 mila euro restano come fondo di riserva per emergenze a disposizione del dipartimento Lavori Pubblici;
– disegno di legge, da proporre all’esame del Consiglio, per la copertura finanziaria delle spese sostenute dall’Aterp di Catanzaro per le attività svolte ai sensi della legge regionale 27/96 (norme per il riordinamento degli enti di edilizia residenziale pubblica) pari a 4 milioni e 700 mila euro;
– richiesta al ministero delle Infrastrutture le assegnazioni di contributi relativi agli ultimi cinque anni che ammontano a oltre sette milioni di euro per il superamento e l’eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati così come previsto dalla legge 13/89;
– concessione al Comune di Catanzaro di un contributo costante, poliennale per 20 anni, di 150 mila euro, finalizzato alla contrazione di uno o più mutui, per la messa a norma dello stadio comunale “Nicola Ceravolo”.

Recupero urbano della città di Palmi
La Giunta regionale, inoltre, su proposta dell’assessore al Governo del Territorio, Michelangelo Tripodi, ha approvato oggi anche lo schema di Accordo per il Programma di recupero urbano della città di Palmi riconfermando lo stesso Comune soggetto attuatore dell’intervento che ammonta a oltre cinque milioni di euro.
“Il nostro assessorato, bruciando tutti i tempi – ha commentato con soddisfazione Tripodi – ha fatto approvare dall’Esecutivo una delibera di fondamentale importanza per il futuro della città di Palmi”.
“Debbo ricordare che nei mesi passati, proprio per evitare la revoca del finanziamento – ha aggiunto l’assessore – era stato proposto in Consiglio regionale una proroga dei termini per consentire il completamento della procedura riguardante l’approvazione del Pru. Con questo atto oggi si conclude il percorso che porterà nel mese di luglio alla stipula dell’Accordo che sarà sottoscritto da me e dal sindaco di Palmi”

Fonte: www.regione.calabria.it

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico