Questo articolo è stato letto 0 volte

Campania: Approvato il Decreto 144/2008

campania-approvato-il-decreto-1442008.gif

Approvato il Decreto che stabilisce che la struttura regionale è responsabile della conduzione delle attività istruttorie e ufficio incaricato della ricezione delle domande di candidatura per le Zone Franche Urbane.

Dal Decreto (144/2008): 

1. E’ individuata quale Struttura responsabile per la conduzione delle attività istruttorie di competenza regionale e quale ufficio incaricato per la ricezione delle proposte progettuali della amministrazioni comunali, l’A.G.C. 12 “Sviluppo Economico” – Centro Direzionale is A/6 – Napoli;

2. La Struttura responsabile, in raccordo con l’A.G.C. 08 “Finanze, Ragioneria e Tributi”, procederà a valutare, come previsto al punto C.2. della circolare del MISE indicata in premessa:
a. la rispondenza delle proposte progettuali ai criteri demografici, dimensionali e socioeconomici
di cui medesima circolare;
b. la corretta misurazione e quantificazione dell’Indice di disagio socioeconomico;
c. la coerenza e la compatibilità con i programmi e le politiche di investimento nella medesima
area;
d. l’opportunità e le modalità di co-finanziamento per ampliare l’impatto dell’intervento sulle
realtà economiche e sociali;

3. la Struttura responsabile, assicurando il raccordo di cui al punto 2, predisporrà la Relazione Tecnica Regionale che individua le proposte di ZFU di interesse prioritario in tempi tali da consentirne l’approvazione entro il 5 agosto 2008.

4. di trasmettere copia del presente decreto, per competenza, all’A.G.C. 12 “Sviluppo Economico” e all’A.G.C. 08 “Finanze, Ragioneria e Tributi”;

5. di inviare altresì copia all’A.G.C. “Gabinetto Presidente Giunta Regionale” ed al Settore Stampa Documentazione ed Informazione per la pubblicazione sul sito internet della Regione Campania e sul BURC.

Leggi l’intero Decreto 144/2008.

Fonte: www.regione.campania.it

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico