Questo articolo è stato letto 0 volte

Campania, riqualificazione urbanistica: al via la gara per il progetto Napoli Est

campania-riqualificazione-urbanistica-al-via-la-gara-per-il-progetto-napoli-est.jpg

È stato pubblicato sulla Gazzetta europea il bando relativo alla riqualificazione urbanistica e ambientale di via Galileo Ferraris, via Brecce a Sant’Erasmo, via Gianturco e via Nuova delle Brecce. Parte in questo modo la procedura di gara dei primi lavori inclusi nel Grande progetto dell’area di Napoli Est finanziato con i fondi europei regionali del POR 2007/2013.

Il bando è stato pubblicato due giorni fa dal Comune di Napoli, nel ruolo di soggetto beneficiario. La gara ha per oggetto la progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori per un importo di 11,1 milioni di euro (per un totale di 15,5 milioni).

“I lavori consistono nella regolarizzazione della carreggiata stradale – si afferma in un comunicato congiunto dell’Assessore regionale Edoardo Cosenza, coordinatore strategico dei Grandi progetti e dell’Assessore del Comune di Napoli con delega al settore Mario Calabrese – nella rifunzionalizzazione del sistema di raccolta delle acque di piattaforma e degli impianti fognari, nella rifunzionalizzazione dell’impianto della pubblica illuminazione, nella riqualificazione dei sottopassi viari. Le offerte dovranno pervenire entro il 21 ottobre”.

“La pubblicazione di questo importante bando – continuano Cosenza e Calabrese – è il primo frutto della intensa collaborazione istituzionale tra Regione e Comune di Napoli e della attività costante della task force costituita insieme con il Ministero dello Sviluppo economico e coordinata da Paola de Cesare. L’obiettivo finale è la completa riqualificazione infrastrutturale dell’area di Napoli est, per consentire ulteriori investimenti privati e nuovi insediamenti produttivi, con la creazione di nuovi posti di lavoro”.

È salita così a 282 milioni di euro la cifra inerente alle gare relative ai grandi progetti in Campania pubblicati sulla Gazzetta europea negli ultimi 50 giorni: “Un grande risultato raggiunto  – conclude l’Assessore Calabrese – che presto vedrà concludere un percorso molto lungo nel quale è stata determinante la volontà dell’amministrazione e di tutti gli enti e i soggetti coinvolti. Un primo passo importante che permetterà di favorire il rilancio e lo sviluppo di un’area che deve diventare strategica per l’intera città“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>