Questo articolo è stato letto 0 volte

Casa, allarme Anci sugli sfratti per morosità

casa-allarme-anci-sugli-sfratti-per-morosit.jpg

“Sugli sfratti per morosità siamo all’emergenza nazionale. Il governo si attivi al più presto avviando un monitoraggio completo sui territori per comprendere la gravità di un situazione che i Comuni ormai fanno fatica a gestire”.

E’ l’appello lanciato da Claudio Fantoni, delegato Anci alle politiche abitative, che ha presieduto la riunione della consulta Casa che si è svolta oggi a Roma.

“Negli ultimi mesi sono sempre di più le amministrazioni comunali che si rivolgono all’associazione per segnalare che, alla luce del numero crescente degli sfratti per morosità, hanno difficoltà ad arginare una situazione che sta diventando esplosiva dal punto di vista sociale”, ha sottolineato il delegato Anci.

Tutto questo mentre il tema delle politiche abitative è ormai scomparso dall’agenda politica nazionale “nonostante le numerose sollecitazioni inviate dall’Anci perché sul tema venga avviato al più presto dal governo un tavolo di confronto tra i tutti gli interlocutori”.
“Considerata la gravità della situazione – ha annunciato il presidente della Consulta casa – nei prossimi giorni scriveremo al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, al presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ed ai ministri dell’interno e delle infrastrutture Roberto Maroni ed Altero Matteoli”.

All’incontro, svoltosi nella sede di Anci nazionale, hanno partecipato tra gli altri gli assessori alle politiche abitative di Perugia e Bologna, Valeria Cardinali e Riccardo Malagoli e il direttore del settore casa dell’amministrazione bolognese Maria Adele Mimmi.

Fonte: Anci

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>