Questo articolo è stato letto 0 volte

Case fantasma, intesa tra Agenzia del territorio e i Geometri

case-fantasma-intesa-tra-agenzia-del-territorio-e-i-geometri.jpg

Il Direttore dell’Agenzia del Territorio, Gabriella Alemanno e il Presidente del Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati, Fausto Savoldi, hanno firmato un Protocollo d’intesa concernente le procedure di attribuzione della rendita catastale presunta agli immobili mai dichiarati in Catasto, per i quali i contribuenti non hanno provveduto all’adempimento spontaneo alla data del 30 aprile 2011.

L’accordo di collaborazione prevede che i Geometri, in alcune province selezionate congiuntamente, collaborino con l’Agenzia nelle attività propedeutiche all’attribuzione della rendita presunta.

In particolare, i Geometri effettueranno un sopralluogo analogo a quello che sarà svolto dai dipendenti dell’Agenzia, provvedendo, altresì, alla compilazione di una scheda tecnica contenente gli elementi utili alla determinazione della suddetta rendita.
Tale collaborazione verrà svolta dai professionisti a titolo gratuito.

Per garantire la massima qualità e uniformità dei risultati, l’Agenzia e il CNGGL hanno previsto, nell’accordo, ulteriori attività congiunte di formazione e di supporto ai tecnici che andranno a svolgere i sopralluoghi.
Sono, infine, previste anche iniziative condivise di comunicazione mirate a sensibilizzare i cittadini interessati all’adempimento spontaneo entro il 30 aprile p.v.

Sul Protocollo, il Direttore Alemanno dichiara: «Sono grata al Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati per la sensibilità dimostrata nel porre in essere una collaborazione così significativa nel contrasto all’evasione ed elusione fiscale. Infatti, tutte le attività svolte dai Geometri, a titolo gratuito, saranno di importante ausilio all’Agenzia per compiere, nei termini previsti, le operazioni di accertamento, finalizzate al recupero di gettito nel settore immobiliare».

Il Presidente Savoldi dichiara: «Riteniamo un dovere la collaborazione con l’Agenzia ed in genere con gli organismi dello Stato. I geometri approfitteranno di quest’occasione per istruire i giovani ed i praticanti sulle procedure di aggiornamento degli archivi catastali».

Fonte: Agenzia del Territorio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>