Questo articolo è stato letto 0 volte

Catasto, entro il 30 settembre le domanda per il requisito di ruralità

catasto-entro-il-30-settembre-le-domanda-per-il-requisito-di-ruralit.gif

Sul sito dell’Agenzia del Territorio è disponibile il Comunicato, previsto dal Decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze 26 luglio 2012, che stabilisce le modalità di presentazione agli Uffici provinciali delle domande e delle autocertificazioni, entro il 30 settembre 2012, per l’inserimento negli atti catastali del requisito di ruralità.

In particolare, il citato decreto ministeriale indica le modalità di aggiornamento degli atti catastali con una specifica annotazione concernente la ruralità, fermo restando il classamento originario degli immobili.

A tal fine la domanda di variazione può essere presentata all’Ufficio provinciale competente per territorio, unitamente ad una o più autocertificazioni con firma  autenticata, redatte su modelli conformi agli allegati A, B e C del predetto decreto, oltre ad ogni altro documento ritenuto utile.

Come specificato nel comunicato dell’Agenzia, pubblicato sul sito web (www.agenziaterritorio.gov.it) in data odierna, la presentazione può essere effettuata  direttamente dal titolare dei diritti reali sui fabbricati o tramite soggetti incaricati,  individuati fra i professionisti abilitati alla redazione degli atti di aggiornamento del catasto terreni ed edilizio urbano, oppure tramite le Associazioni di categoria degli  agricoltori.

L’Agenzia del Territorio rende, inoltre, disponibile sul proprio sito internet una specifica applicazione, che consente la compilazione della domanda e la stampa della stessa in  modalità informatiche, con l’attribuzione di uno specifico codice identificativo a  conferma dell’avvenuta acquisizione a sistema dei dati contenuti nella domanda di  ruralità.

Contestualmente l’Agenzia ha emanato la circolare n. 2 con la quale vengono forniti chiarimenti in merito al censimento dei fabbricati rurali, ai sensi delle recenti disposizioni, con particolare riferimento alla presentazione ed alla registrazione negli atti catastali della sussistenza dei requisiti di ruralità.

La circolare stabilisce inoltre le regole per le modalità di dichiarazione dei fabbricati rurali, censiti solo al Catasto Terreni, entro la scadenza del 30 novembre 2012, con procedura Docfa.

Fonte: Agenzia del Territorio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>