Questo articolo è stato letto 0 volte

Catasto terreni, disponibile online Pregeo 10.5.1

catasto-terreni-disponibile-online-pregeo-10-5-1.gif

E’ stata pubblicata sul sito dell’Agenzia la nuova versione di Pregeo chiamata 10.5.1 che corregge alcuni bug della versione precedente.

Riportiamo di seguito le novità di questa nuova versione:

– Rimossa la scelta della zona qualificativa delle tolleranza tra le mutue distanze dei Punti Fiduciali per gli di atti di aggiornamento di scarsa rilevanza cartografica e per quelli confermativi;
– Modificata la causale nella riga 9 del libretto per la tipologia 19 da “– TM – TIPO A RETTIFICA –” a “- TIPO A RETTIFICA –”;
– Le variazioni sui testi operate dal professionista nella fase di predisposizione della proposta di Aggiornamento ora sono visibili nella pagina dell’estratto di mappa dematerializzato; le modifiche effettuate, inoltre, vengono recepite in banca dati cartografica dalla procedura di Aggiornamento limitatamente ai soli testi che intersecano le particelle interessate e NON a tutti quelli ricadenti nell’area di estratto;
– La grafica Pregeo consente la visualizzazione dei simboli “<>” relativi a particelle contenenti fabbricati sconosciuti al catasto e quelli relativi alle particelle interrate “(nnn)”;
– E’ consentita l’introduzione dei Punti Fiduciali, qualora presenti nel libretto, nella maschera di acquisizione delle poligonali topografiche;
– E’ stata resa obbligatoria la dichiarazione di esistenza della lettera di incarico in assenza delle firme di tutti gli aventi diritto sulle particelle oggetto di aggiornamento;
– E’ consentita la trattazione di più particelle intere originali nella tipologia 20;
– Il campo Codice Fiscale nella maschera di immissione dei dati anagrafici del tecnico redattore deve essere digitato di nuovo qualora venga modificato uno degli altri dati anagrafici del tecnico;
– Sul Modello Censuario del Tipo Particellare si consente di utilizzare solo lo schema ausiliario con operazioni O e V e solo superfici reali;
– E’ stato introdotto un ulteriore controllo sulle stazioni celerimetriche isolate dalle poligonali;
– E’ stato modificato il controllo per la predisposizione degli atti di aggiornamento nella modalità di catasto tavolare (non più subordinato alle provincie di Gorizia e Trieste);
– E’ stato implementato il nuovo Logo (Agenzia delle Entrate).

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico