Questo articolo è stato letto 4 volte

Certificazione energetica, nuovo tariffario CasaClima

certificazione-energetica-nuovo-tariffario-casaclima.jpg

Da ieri 1 agosto 2011 è entrata in vigore il nuovo tariffario per la certificazione energetica degli edifici CasaClima.

La certificazione CasaClima attesta la qualità e la performance dell’intero involucro, e non si riferisce solo alle singole unità abitative o parti dell’edificio.

Il calcolo della tariffa di certificazione CasaClima è definito in base alla superficie netta riscaldata e alla classe energetica dell’edificio.

L’Agenzia esamina la documentazione trasmessa e verifica la superficie netta, qualora quest’ultima fosse inferiore rispetto al valore dichiarato dal richiedente, per il calcolo della tariffa sarà preso in considerazione il valore della superficie netta riscaldata più alto.

Nel caso in cui la superficie netta risultasse superiore rispetto a quella dichiarata, la tariffa viene calcolata in base alla superficie verificata dall’Agenzia.
– Prezzo base:
dipende dalla superficie netta riscaldata e viene calcolato secondo 5 categorie;
– Prezzo per m²:
è calcolato in base alla superficie netta meno un numero definito, moltiplicato per il prezzo al m².

Il calcolo della tariffa di certificazione è dato dalla somma di questi due prezzi. All’importo così ottenuto si deve aggiungere l’IVA (20%)

Scarica le tabelle per il risanamento:
http://khmedia.crmpilot.it/web/it/certificazione/tariffe/ACC-M028_Tariffe_Esistenti-Risanamento_2011.pdf

Scarica le tabelle per le nuove costruzioni:
http://khmedia.crmpilot.it/web/it/certificazione/tariffe/ACC-M007_rev006_Tariffe%20certificazione%20CasaClima%202011%20(1).pdf

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>