Questo articolo è stato letto 9 volte

Compensi per il condono ai dirigenti comunali: ecco i divieti

compensi-per-il-condono-ai-dirigenti-comunali-ecco-i-divieti.jpg

I dirigenti dei Comuni non possono percepire compensi derivanti dai proventi del condono edilizio. L’Aran (Agenzia per la Rappresentanza Negoziale delle Pubbliche Amministrazioni ) è giunta a questa conclusione sulla base della considerazione che questa voce non è compresa tra le deroghe al principio della onnicomprensività del trattamento economico accessorio. Le deroghe sono previste in modo tassativo dai contratti nazionali.

Sono previste alcune deroghe, ma soltanto per ciò che riguarda i seguenti compensi:
incentivi per la progettazione;
– i compensi professionali per gli avvocati, relativamente agli enti dotati di uffici di avvocatura;
– recupero evasione ICI;
spese del giudizio.

Per tutte le novità in materia di salario accessorio ed inquadramento giuridico, comprensive di indicazioni puntuali emesse dall’Aran, consigliamo di consultare il contributo di C. Dell’Erba sul sito ilpersonale.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>