Questo articolo è stato letto 0 volte

Convegno del Consiglio Nazionale degli Ingegneri

convegno-del-consiglio-nazionale-degli-ingegneri.gif

Il CNI si candida come mediatore nel dibattito sulla politica energetica del Paese, tematica oggi più più che mai al centro dell’attenzione per il caro petrolio. L’obiettivo dell a due giorni di incontri è promuovere un dialogo tra il mondo delle università e della ricerca, l’esperienza dei professionisti e il governo, al di là di ogni presa di posizione ideologica.
Gli ingegneri intendono essere portavoce di questa esigenza di fare chiarezza.

I due giorni di Lecce – 30 e 31 maggio – saranno l’occasione per portare avanti una serie di approfondimenti scientifici sul tema delle energie rinnovabili e sulla riapertura della questione del nucleare, oltre a un primo confronto con i rappresentanti della nuova legislatura.

Paolo Stefanelli, Presidente degli ingegneri, ha affermato che la categoria "intende accogliere il dibattito aperto nelle sue contraddizioni in materia di politica energetica, considerando anche il coinvolgimento in prima linea dei professionisti in termini di prospettive professionali ed occupazionali".
Le scelte per le quali il Governo opterà evidentemente non sono ininfluenti per il futuro della categoria. Si riapre così il tema del ruolo degli ordini non ancora risolto e rimesso ora sul tavolo del nuovo Governo.

L’iniziativa dà spazio anche alla politica energetica nell’ambito della realizzazione delle infrastrutture del Paese e la progettazione urbanistica, nella difficile integrazione tra tutela del paesaggio e sviluppo. L’approccio alle scelte energetiche – ha precisato il Consigliere delegato alla comunicazione, Romeo La Pietra – deve avvenire in un’ottica di bilanciamento dei valori, che sappia coniugare competitività economica e diritto all’ambiente.

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico