Questo articolo è stato letto 0 volte

Convertito in legge il DL 97/2008

convertito-in-legge-il-dl-972008.gif

E’ stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 180 del 2 agosto 2008, la legge 2 agosto 2008 n. 129, di conversione, con modificazioni, del D.L. 3 giugno 2008, n.97 sulle “Disposizioni urgenti in materia di monitoraggio e trasparenza dei meccanismi di allocazione della spesa pubblica, nonché in materia fiscale e di proroga di termini”.

In vigore a partire dal 3 agosto, la normativa conferma le disposizioni fiscali già contenute nel D.L. 97/2008. Tra queste segnaliamo la proroga della sospensione della norma che vieta il ricorso all’arbitrato nei contratti di lavori pubblici, per consentire la devoluzione delle competenze alle sezioni specializzate in materia di proprietà industriale ed intellettuale, alla data di entrata in vigore delle disposizioni di legge di attuazione della devoluzione delle competenze  previste,  comunque non oltre il 31 dicembre 2008 (comma 12, articolo 4-bis del DL 97/2008), il differimento all’1 gennaio 2009 dell’entrata in vigore delle disposizioni del documento di valutazione dei rischi, assieme alle altre disposizioni sul tema comprese quelle sanzionatorie (comma 2, articolo 4 del decreto-legge n. 97/2008 convertito in legge n. 129/2008).

Nella normativa sono presenti anche le disposizioni relative all’ abrogazione delle norme attuative della responsabilità solidale tra appaltatore e subappaltatore (vedi i commi da 29 a 34 dell’art. 35, del DL 223/06 convertito dalla L. 248/06), all’introduzione fino al 31 dicembre 2008 di un regime transitorio in materia di autorizzazione paesaggistica (vedi comma 1, articolo 4-quinquies del decreto-legge n. 97/2008) e al differimento, al 31 ottobre 2008, in materia di rideterminazione di valori di acquisto di terreni edificabili e con destinazione agricola, posseduti alla data del 1° gennaio 2008 (comma 9-ter, articolo 4 del DL n. 97/2008).

Infine con la conversione in legge entra in vigore la proroga al 30 giugno 2009 del termine per completare l’adeguamento delle strutture turistico-ricettive con oltre 25 posti letto esistenti alla data di entrata in vigore del decreto del Ministro dell’interno in data 9 aprile 1994.

DL 97/2008

L129/2008

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico