Questo articolo è stato letto 0 volte

Costruzioni, nel 2009 prosegue il calo degli investimenti

costruzioni-nel-2009-prosegue-il-calo-degli-investimenti.gif

Nel 2009 gli investimenti nel settore – come emerge dall`Osservatorio congiunturale Ance presentato a Roma – si riducono del 9,4% rispetto al 2008, soprattutto a causa delle pesanti conseguenze della crisi economica.

Il trend e` destinato a proseguire nel 2010 con un calo del 7,1%, che tuttavia potrebbe ridursi al 3,9% tenendo conto dei primi effetti del Piano casa 2.

Secondo l’Ance la crisi in atto, che vede una riduzione del Pil del 6,5% negli ultimi 4 trimestri, risulta di intensità maggiore rispetto alle due crisi precedenti. Alla luce di tutto ciò, l’associazione stima per le costruzioni nel 2009 una riduzione degli investimenti pari a -9,4% rispetto al 2008.

Nel documento dell’associazione viene illustrato l`andamento dei singoli comparti, che risentono tutti della crisi del settore. Ampio rilievo viene dato, inoltre, alle pesanti difficoltà incontrate dai mercati dell`edilizia residenziale e delle opere pubbliche, alla stretta creditizia, al disagio abitativo, all’andamento del mercato immobiliare, alle risorse per le infrastrutture, con particolare riferimento ai pesanti ritardi nella spesa, e ai bandi di gara.

Nota Osservatorio Ance Invrstimenti 2009

Fonte: www.ance.it

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>