Questo articolo è stato letto 0 volte

Criteri per l’individuazione del deposito nazionale dei rifiuti radioattivi

criteri-per-lindividuazione-del-deposito-nazionale-dei-rifiuti-radioattivi.gif

"Le Regioni hanno individuato i componenti che entreranno nel gruppo di lavoro per la definizione dei criteri per l’individuazione del deposito nazionale dei rifiuti radioattivi che lavorerà presso il Ministero dello Sviluppo economico", lo ha dichiarato il Presidente della Conferenza delle Regioni, Vasco Errani. "Abbiamo trasmesso al Ministro Bersani i nominativi dei rappresentanti delle Regioni che sono stati indicati da Lombardia, Basilicata, Piemonte, Veneto, Marche e Campania. Abbiamo anche ritenuto opportuno far operare la delegazione degli esperti regionali in stretto raccordo con la Conferenza delle Regioni. Tale delegazione riferirà periodicamente; alla Conferenza, aggiornando i Presidenti delle Regioni sulle attività dell’organismo. Ogni valutazione operativa – ha concluso Errani – sarà quindi assunta dalla Conferenza delle Regioni d’intesa con il Ministero dello sviluppo economico".

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico