Questo articolo è stato letto 3 volte

Decadenza del titolo edilizio per mancanza di inizio lavori

decadenza-del-titolo-edilizio-per-mancanza-di-inizio-lavori.gif
Il Comune dichiara la decadenza del permesso di costruire per mancato inizio dei lavori entro l’anno in quanto, dal verbale di sopralluogo dei vigili urbani, è stata rilevata solo “la presenza di un piccolo muretto allo stato grezzo di ml 30 circa e altezza di cm 75 circa”.

Il titolare del permesso di costruire contesta la decadenza, in quanto i lavori, sebbene modesti, sono comunque iniziati.

Chi ha ragione?

Una recente sentenza del TAR si è occupata dell’accertamento dei presupposti per la decadenza di un permesso di costruire, in particolare dell’effettivo inizio dei lavori da valutare non in via generale ed astratta, ma con specifico riferimento all’entità ed alle dimensioni dell’intervento edificatorio programmato ed autorizzato.

Nel nuovo caso della rubrica Chi ha ragione? analizziamo la controversia nata tra l’amministrazione comunale e il richiedente del titolo edilizio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>