Questo articolo è stato letto 1 volte

Demanio, FVG: prosegue la valorizzazione degli edifici

demanio-fvg-prosegue-la-valorizzazione-degli-edifici.gif

Federalismo demaniale ed edifici pubblici, il percorso continua: l’ex fortificazione di San Michele del Corso sarà in gestione per i prossimi sei anni alla Provincia di Gorizia e presto sarà accessibile per la prima volta al pubblico. Si tratta del risultato dell’intesa firmata dall’Agenzia del Demanio e dall’amministrazione provinciale finalizzata alla valorizzazione dell’ex fortificazione denominata anche bunker di Cotici, situato sulla sommità del monte Skofnik nel territorio comunale di Savogna d’Isonzo e dismesso lo scorso anno dal Ministero della Difesa.

La Provincia di Gorizia si appresta ora a dare a sua volta l’immobile in gestione gratuita all’Associazione Nazionale Fanti d’Arresto che avrà il compito di metterlo in sicurezza e di provvedere al restauro funzionale e alla sua manutenzione. Grazie alla massima collaborazione tra le amministrazioni coinvolte sarà così possibile in questo modo recuperare e valorizzare la fortificazione costruita durante la “guerra fredda”, per impedire un eventuale controllo della cima del San Michele e per evitare infiltrazione di unità nemiche.

Fonte: Ansa

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>