Questo articolo è stato letto 0 volte

Demanio: parte l’estate dei bandi di vendita in tutta Italia

demanio-parte-lestate-dei-bandi-di-vendita-in-tutta-italia.jpg

L’Agenzia del Demanio sta procedendo alla pubblicazione dei bandi per la vendita di 15 beni di proprietà dello Stato, collocati in diversi angoli del meraviglioso territorio italiano: il bando comprende al suo interno edifici, ex aree militari, appartamenti, uffici e terreni, con un valore di base d’asta compreso tra i 400mila e 1,5 milioni di euro, situati per la maggior parte al Nord. Andando ad osservare la distribuzione geografica con maggiore attenzione si nota che, in particolar modo, sono Friuli Venezia Giulia e Veneto le Regioni al centro dell’attenzione in tali procedure.

Friuli Venezia Giulia
Nel territorio giuliano è ad esempio in vendita (all’interno del territorio del Comune di Trieste) una palazzina residenziale composta da 15 appartamenti. Le offerte dovranno essere inviate entro il 29 settembre 2014.

Veneto
Altri 3 beni sono dislocati in Veneto. Si tratta di fabbricati e terreni di ampie metrature, di cui due situati nelle province di Venezia e Rovigo e il terzo a Verona, nei pressi dell’area artigianale e industriale. In particolare nel Comune di Cà Pasqua di Cavarzese (provincia di Venezia) verrà messa in vendita, alla base d’asta di 535mila euro, un’area di circa 127mila mq di forma irregolare: un complesso che include 13 fabbricati appartenenti a un’ex base militare, tra cui hangar, bunker ed edifici.

Per approfondire la materia del demanio leggi l’articolo Federalismo demaniale, grandi falcate in avanti per gli enti locali.

Un valore complessivo di circa 11 milioni di euro
Il portafoglio complessivo dei beni immobili demaniali in fase di vendita possiede un valore complessivo di base d’asta di circa 11 milioni di euro ed è destinato soprattutto al mercato “retail”. Di questo “pacchetto” fanno parte anche immobili del progetto Valore Paese-Dimore che mira a creare una rete di strutture di accoglienza turistica, tra cui, ad esempio, l’ex Convento S. Domenico Maggiore Monteoliveto a Taranto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>