Questo articolo è stato letto 1 volte

Edilizia abitativa: la Sardegna stanzia 18 milioni per 498 alloggi

edilizia-abitativa-la-sardegna-stanzia-18-milioni-per-498-alloggi.jpg

498 alloggi da realizzare attraverso uno stanziamento di 18,3 milioni di euro che giungerà attraverso la Regione Sardegna: la Giunta regionale ha infatti appena aggiornato, dopo alcuni ricorsi da parte di Amministrazioni locali, la graduatoria in materia, approvando proprio nella giornata di ieri gli interventi dei Comuni e quelli di Area per il Piano nazionale di edilizia abitativa. La graduatoria individua i 15 progetti più meritevoli presentati dagli Enti locali per la realizzazione dei quasi 500 alloggi complessivi.

I centri proponenti, osservando la graduatoria, sono: Alà dei Sardi, Sinnai-Area, Belvì-Area, Abbasanta-Area, Cagliari, Area in territorio di Cagliari, Borore, Furtei, Area in territorio di Sassari, Marrubiu, Area in territorio di Tempio, lo stesso Comune di Tempio Pausania, Iglesias, Torpè e Area in territorio di Nuoro.

È stata inoltre approvata la delibera sul programma di riqualificazione urbana per alloggi a canone sostenibile attraverso la quale vengono finanziati, con 4,3 milioni, i Comuni di Settimo San Pietro, Villaspeciosa e Carbonia.

Leggi altre notizie inerenti al tema dell’edilizia abitativa.

Il programma coordinato di interventi, che sarà presentato al Ministero delle Infrastrutture, prevede l’acquisto, il recupero o la riqualificazione di aree dismesse nel rispetto dei criteri di efficienza energetica e degli obiettivi di sostenibilità ambientale per la costruzione di alloggi da destinare a categorie sociali svantaggiate.

“Il provvedimento dei Lavori pubblici è una vera boccata d’ossigeno per gli enti locali e per il comparto dell’edilizia – ha affermato l’Assessore Angela Nonnis – perché, da un lato, consente di incrementare il patrimonio abitativo dei Comuni riservato alle famiglie in condizioni difficili, dall’altro immette risorse fresche in uno dei settori più importanti dell’economia sarda”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>