Questo articolo è stato letto 4 volte

Edilizia scolastica in Liguria

edilizia-scolastica-in-liguria.gif

La Regione Liguria ha destinato i fondi del Par – Fas (Fondo aree sottosviluppate) 2007-2010 al sostegno e allo sviluppo scolastico, attraverso interventi di edilizia finalizzati al miglioramento degli standard qualitativi degli edifici esistenti (ristrutturazioni e recuperi dei fabbricati) o alla costruzione di nuovi plessi.

Con delibera di Giunta n.1594 del 28 novembre 2008 la Regione invita comuni e associazioni di comuni, proprietari di edifici scolastici o da destinare a tale scopo, a partecipare alla manifestazione d’interesse relativamente alla linea di azione progetto 3 – Nuove strutture scolastiche presentando i loro progetti entro il 27 febbraio 2009.

Gli interventi sono finalizzati al miglioramento degli standard qualitativi della scuola e delle attività in essa svolte. Sono ammessi interventi su scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado che comprendano nuove costruzioni di sedi o succursali, ampliamenti di costruzioni già esistenti e nuovi fabbricati in grado di ospitare singole attività scolastiche quali classi, palestre, refettori.

La manifestazione di interesse non costituisce assicurazione di finanziamento o di impegno di spesa; con successivo provvedimento, la Giunta regionale determinerà i criteri che saranno utilizzati per l’ammissione a finanziamento dei progetti, predisponendo un vero e proprio bando di concorso riservato esclusivamente ai soggetti aderenti alla manifestazione di interesse.

 "Manifestazione d’interesse"

Fonte: www.regione.liguria.it

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico