Questo articolo è stato letto 0 volte

Efficienza energetica, aggiornata la guida sui bonus 55% e 36%

efficienza-energetica-aggiornata-la-guida-sui-bonus-55-e-36.jpg

E’ disopnibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate la guida aggiornata sulle agevolazioni fiscali per il risparmio energetico (detrazioni 55% e 36%).

Nel documento sono descritti i vari tipi di intervento per i quali si può fruire del beneficio e gli adempimenti necessari per ottenerlo

Ricordiamo che la detrazione fiscale del 55% per interventi di efficientamento energetico degli edifici è stata prorogata al 31 dicembre 2012 grazie a un emendamento inserito nel Decreto Salva Italia (d.l. n. 201 del 6 dicembre 2011 convertito dalla legge n. 214 del 22 dicembre 2011).

Con la conversione in legge della Manovra Monti, la detrazione è stata estesa alle spese per interventi di sostituzione di scaldacqua tradizionali con scaldacqua a pompa di calore dedicati alla produzione di acqua calda sanitaria.

A partire dal 1° gennaio 2013, infine, la norma, con l’inserimento dell’art. 16-bis Detrazione delle spese per interventi di recupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica degli edifici al d.P.R. 917/1986 (il c.d. testo unico delle imposte sui redditi) ha previsto che le agevolazioni sul risparmio energetico saranno sostituite con la detrazione fiscale del 36% per le spese di ristrutturazioni edilizie che, dal 2012, sarà strutturale, ossia senza più scadenza.

 Guida 2012 alle agevolazioni fiscali per il risparmio energetico

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>