Questo articolo è stato letto 0 volte

Efficienza energetica e fonti rinnovabili in Lombardia

efficienza-energetica-e-fonti-rinnovabili-in-lombardia.gif

Due bandi con cui vengono messi a disposizione contributi per l’installazione di pannelli solari nelle scuole lombarde e per il miglioramento dell’efficienza energetica degli impianti di riscaldamento sono stati pubblicati sul Burl (Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia) lo scorso 26 gennaio.

Lo stanziamento complessivo è di oltre 7,5 milioni di euro. I due provvedimenti rendono operativa una delibera approvata dalla Giunta regionale, su proposta dell’assessore alle Reti, Servizi di Pubblica Utilità e Sviluppo Sostenibile, Massimo Buscemi.

Per quanto riguarda l’installazione di pannelli solari sui tetti delle scuole materne, elementari e medie, pubbliche e paritarie sono a disposizione complessivamente 4,3 milioni.

La potenza installata non deve essere inferiore a 5 chilowatt. Il contributo, a fondo perduto, copre il 30% del costo dell’installazione. E’ previsto, inoltre, un fondo per le opere edili e per l’applicazione del display informativo.

Il secondo bando, relativo all’installazione di sistemi di contabilizzazione della quantità di calore consumata in impianti termici centralizzati e a sistemi di termoregolazione, sia per edifici residenziali privati che pubblici, ha un finanziamento complessivo di oltre 3,2 milioni euro.

L’incentivo varia in relazione al tipo di intervento e alla natura pubblica o privata del beneficiario. Sono previsti contributi anche per sostituire le caldaie vecchie con quelle più efficienti, purché abbinate all’installazione di questi sistemi di contabilizzazione del calore. La potenza delle caldaie non può essere inferiore a 35 kw.

I bandi, disponibili dalla pubblicazione sul Burl, si possono scaricare anche dal sito internet della Regione Lombardia, mentre le domande devono essere trasmesse a Regione Lombardia, Direzione generale Reti, Servizi di Pubblica Utilità e Sviluppo Sostenibile (via Pola 12/14 – 20124 Milano) oppure in una delle Sedi Territoriali della Regione Lombardia alle quali ci si può rivolgere anche per informazioni.

Fonte: www.regione.lombardia.it

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico