Questo articolo è stato letto 3 volte

Emergenza abitativa: arrivano 137 milioni per contrastarla

emergenza-abitativa-arrivano-137-milioni-per-contrastarla.jpg

C’è l’ufficialità: la Conferenza Unificata ha approvato e adottato con il parere favorevole di Regioni, ANCI e UPI due provvedimenti per un totale di 137 milioni di euro affrontare l’emergenza abitativa.

Sono questi gli elementi cardine del piano contro l’emergenza abitativa. La suddivisione della mole di denaro è la seguente: il Fondo per la morosità incolpevole ammonta a 37 milioni di euro mentre il Fondo affitti si assesta sui 100 milioni per il 2015, con riserva del 25% da destinare al sostegno delle famiglie che si trovano in condizioni di sfratto per finita locazione.

D’altronde mettere un argine efficace all’emergenza abitativa si configura come una delle priorità più rilevanti secondo l’associazione dei Comuni italiani: a tal riguardo leggi l’articolo Emergenza abitativa e tasse sulla casa: le inquietudini dell’ANCI.

A definire con ulteriore chiarezza tale provvedimento è il presidente dell’ANCI, Piero Fassino: “Si tratta di due provvedimenti importanti per affrontare l’emergenza abitativa che l’ANCI sollecitava da tempo – ha dichiarato Fassino al termine della Conferenza Unificata -, questo consentirà ai Comuni di disporre in tempi brevi di risorse finanziarie per allentare le criticità dell’emergenza abitativa”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>