Questo articolo è stato letto 0 volte

Emilia Romagna: alloggi per giovani coppie

emilia-romagna-alloggi-per-giovani-coppie.gif

Sono già 703 gli alloggi disponibili in Emilia-Romagna per le giovani coppie che desiderano acquistare una casa con il contributo della Regione che ammonta complessivamente a 13,3 milioni di euro.

Le giovani coppie entro il 2 febbraio potranno scegliere uno degli alloggi messi a disposizione per la vendita dalle aziende di costruzione il cui elenco è pubblicato su www.intercent.it .

Nel sito di Intercent-ER (l’Agenzia della Regione che si occupa dell’acquisto di beni e servizi delle Pubbliche amministrazioni) sono evidenziati i dati relativi ai singoli alloggi (localizzazione, superficie, prezzo, canone e disponibilità) e i riferimenti utili per contattare l’impresa proprietaria dell’alloggio.

Click day martedì 2 febbraio 2010 (dalle ore 9 alle ore 20,30 ), giorno in cui le giovani coppie che avranno sottoscritto un pre-contratto con l’impresa proprietaria dell’alloggio possono presentare la domanda di contributo compilando on-line l’apposita modulistica.

Lunedì 8 febbraio 2010 sempre sul sito di Intercent-ER sarà pubblicata la graduatoria delle giovani coppie ammesse al contributo.

Dei 703 alloggi disponibili, 150 in provincia di Modena, 137 in provincia di Parma, 123 sono in provincia di Bologna, 106 in provincia di Reggio Emilia, 72 in provincia di Ravenna, 58 in provincia di Ferrara, 13 in provincia di Forlì-Cesena, 38 in provincia di Piacenza e 6 in provincia di Rimini.

Con il programma “Una casa alle giovani coppie” la Regione Emilia Romagna aiuta le giovani coppie ad acquistare la proprietà della prima casa con patto di futura vendita, dopo un periodo di locazione o assegnazione in godimento di massimo 4 anni al canone mensile non superiore a 400 euro.

«Stiamo rispettando i tempi – ha sottolineato Gian Carlo Muzzarelli, assessore regionale alla Programmazione e sviluppo territoriale – per il programma di politica abitativa che fornirà un aiuto concreto alle giovani coppie che non riescono ad acquistare casa alle condizioni di mercato. Economie insieme a risorse aggiuntive, per altri 10 milioni di euro previste dalla Finanziaria regionale 2010, ci consentiranno di proporre rapidamente un secondo bando».

Le risorse messe a disposizione dalla Regione andranno a sostenere un contributo unitario per alloggio di 10 mila euro che possono arrivare a 13 mila euro (incremento del 30%) per gli appartamenti realizzati con tecniche costruttive che garantiscano l’applicazione integrale dei requisiti di prestazione energetica degli edifici e degli impianti energetici.

Fonte: www.regione.emilia-romagna.it

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>