Questo articolo è stato letto 0 volte

Energie rinnovabili in Calabria

energie-rinnovabili-in-calabria.gif

Il progetto “Parco Autostrada Solare” fa un passo in avanti. La Regione e la Provincia di Reggio Calabria hanno convenuto di percorrere insieme il cammino finalizzato a produrre energia alternativa utilizzando le vecchie carreggiate del tratto di autostrada compreso tra Bagnara e Scilla trasformandola in parco solare.

Nei giorni scorsi i rappresentanti delle due istituzioni si sono incontrati presso la sede del palazzo provinciale per discutere sul progetto in questione. 
 L’incontro tra il presidente della Provincia, Giuseppe Morabito e l’assessore regionale all’Urbanistica e al Governo del Territorio, Michelangelo Tripodi. ha permesso di porre le basi per una sinergia tra i due enti,

L’assessore Tripodi ha sintetizzato i contorni del progetto che in buona sostanza si propone di utilizzare il tratto di autostrada compreso tra Bagnara a Scilla (circa 20 Km.) per farlo diventare una grande centrale fotovoltaica, un centro per ricerca e sperimentazione avanzata, nonché uno snodo logistico di raccordo per i paesini limitrofi e un asse viario per arrivare, utilizzando le carreggiate di cantiere costruite dall’Anas ai belvedere, ai pendii esistenti e che una volta erano adibiti a rigogliosi vigneti. […]

La prospettiva proposta è di acquisire al patrimonio viario provinciale queste strade e questo tratto di corsia anziché demolirli come era nella previsione originaria del progetto di riqualificazione della nostra autostrada.

Regione e Provincia di Reggio si sono date appuntamento a breve scadenza, delegando le proprie competenze tecniche ad approfondire i dettagli del progetto in modo da arrivare a un successivo incontro, programmato per i primi giorni di gennaio, unitamente ai dirigenti Anas, e alle altre competenze, tra cui in primo luogo le Università calabresi, gli Ordini professionali nonché ai Comuni interessati al progetto.

Fonte: www.regione.calabria.it

 

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico