Questo articolo è stato letto 0 volte

Energie rinnovabili in Sicilia

energie-rinnovabili-in-sicilia.gif

Il 7 Settembre 2009 è stato pubblicato il bando “1000 tetti fotovoltaici per Palermo”, un programma che consente ai nuclei familiari residenti in nei comuni della provincia che hanno sottoscritto l’accordo di collaborazione territoriale, di installare un impianto fotovoltaico nella propria abitazione abbattendo i costi di impianto, i consumi energetici e salvaguardando l’ambiente.

L’impianto ha una potenza di picco di 3kWp che copre il consumo energetico di una famiglia media composta da quattro persone. Generalmente, se un privato cittadino decide di installarlo autonomamente, deve affrontare una spesa di circa 20 mila euro. Partecipando al progetto sostiene una spesa di accesso estremamente limitata (poco più di 600,00 euro che si recuperano in circa un anno) ed annulla i costi dei consumi elettrici per 20 anni.

Il progetto “1000 tetti fotovoltaici per Palermo” si inserisce nella più ampia iniziativa promossa dalle cooperative sociali che operano nel settore delle fonti di energia rinnovabile  e ha l’obiettivo principale di offrire ai nuclei familiari di beneficiare di energia elettrica fotovoltaica risparmiando sui costi dei consumi elettrici della bolletta.

Ciò che si sta verificando, infatti, è che i benefici del  Conto Energia (decreto ministeriale del 19 febbraio 2007) sono utilizzati da gruppi che investono in grossi impianti, mentre le famiglie, che non hanno in questo momento una capacità di indebitamento, ne rimangono fuori.

Il progetto
L’iniziativa parte da una dichiarazione di intenti sottoscritta nel mese di febbraio dalla Lega delle Cooperative della Provincia di Palermo, dal consorzio di Comuni “Imera Sviluppo 2010”, e da un raggruppamento di privati che, oltre al consorzio nazionale abn – a&b network sociale (iscritta come Esco, società servizi integrati per l’energia presso l’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas), mette insieme: il consorzio regionale di cooperative sociali “Il Lavoro solidale” e Softenergy, società specializzata nel settore delle energie rinnovabili ed iscritta come Esco presso l’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas.

Tutte sinergie siciliane costruite per portare nel territorio azioni nel mondo dell’economia solidale già sorte con successo in Umbria, Campania e in Friuli Venezia Giulia.

Nel mese di giugno è stato sottoscritto l’accordo di collaborazione territoriale da Imera Sviluppo 2010, dall’Agenzia di sviluppo Sosvima (territorio madonita) oltre a importanti comuni della provincia come Altofonte, Bagheria, Bisacquino, Contessa Entellina, Marineo, Piana degli Albanesi, San Cipirello e Santa Flavia, tutti accomunati dalla voglia di scommettere sulle fonti rinnovabili per un futuro con una migliore qualità della vita.

Scarica il bando

Allegato A

Allegato B

Allegato C

Fonte: www.milletettifotovoltaici.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>