Questo articolo è stato letto 35 volte

Esoneri per costruire in autostrada: come fare?

Esonero

A cura di MARIO PETRULLI

Una società che opera per conto del concessionario nazionale delle autostrade richiede un permesso di costruire. Vuole realizzare un edificio all’interno di una stazione di servizio destinato al ristoro degli utenti dell’autostrada, e ritiene che il titolo edilizio debba essere esente dagli oneri concessori: si tratta, infatti, di un edificio destinato a servizio pubblico, realizzato da una società che opera per conto del concessionario autostradale.
Nel caso specifico, la società ritiene applicabile l’art. 17 comma 3 lett. c) del Testo Unico Edilizia (d.P.R. n. 380/2001), secondo cui il contributo di costruzione non è dovuto “per gli impianti, le attrezzature, le opere pubbliche o di interesse generale realizzate dagli enti istituzionalmente competenti nonché per le opere di urbanizzazione, eseguite anche da privati, in attuazione di strumenti urbanistici”.

Ma il Comune ritiene che non sussistano le condizioni previste dalla norma invocata, in quanto l’opera è realizzata da una società per evidenti fini di lucro.

Ha ragione il comune a ritenere che non sussistano le condizioni? Scopri la risposta esatta…

Casi pratici risolti Oneri di urbanizzazione e costo di costruzione: esonero e riduzione

Casi pratici risolti Oneri di urbanizzazione e costo di costruzione: esonero e riduzione

Mario Petrulli, 2017, Maggioli Editore
Di notevole rilevanza pratica, la materia del contributo di costruzione correlato al rilascio del permesso di costruire (oneri di urbanizzazione e costi di costruzione) è molto spesso oggetto di difficoltà interpretative e di contenzioso, per quanto riguarda le problematiche relative alle...

22,00 € 19,80 € Acquista

su www.maggiolieditore.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>