Questo articolo è stato letto 229 volte

Esonero oneri concessori per cambio destinazione d’uso

Permesso di costruire

di MARIO PETRULLI

Segnaliamo di seguito il caso di una società richiede, nel 2007, un permesso di costruire per mutamento di destinazione d’uso di una casa di cura in casa di cura e riposo e, successivamente, nel 2009, un secondo permesso per lavori di ampliamento di una casa di cura e di riposo, ai sensi dell’art. 17 comma 3 lett. c) del Testo Unico Edilizia (DPR n. 380/2001), secondo cui il contributo di costruzione non è dovuto “per gli impianti, le attrezzature, le opere pubbliche o di interesse generale realizzate dagli enti istituzionalmente competenti nonché per le opere di urbanizzazione, eseguite anche da privati, in attuazione di strumenti urbanistici”. Evidenzia, altresì, che, proprio dal 2009, l’area dell’intervento edilizio ricade in un piano esecutivo convenzionato che qualifica espressamente la struttura interessata come “ospedaliera” e ne prevede interventi di ampliamento. Il Comune nega l’esonero per mancanza delle condizioni di operatività della norma invocata.

La richiesta della società è parzialmente corretta, come evidenziato dal TAR Piemonte, sez. II, nella sent. 18 luglio 2018, n. 889.

>> CONTINUA A LEGGERE IL CASO RISOLTO QUI.

Casi pratici risolti Oneri di urbanizzazione e costo di costruzione: esonero e riduzione

Casi pratici risolti Oneri di urbanizzazione e costo di costruzione: esonero e riduzione

Mario Petrulli, 2017, Maggioli Editore
Di notevole rilevanza pratica, la materia del contributo di costruzione correlato al rilascio del permesso di costruire (oneri di urbanizzazione e costi di costruzione) è molto spesso oggetto di difficoltà interpretative e di contenzioso, per quanto riguarda le problematiche relative alle...

22,00 € 19,80 € Acquista

su www.maggiolieditore.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>