Questo articolo è stato letto 0 volte

Expo 2015: coordinamento, vie d’acqua e anti-mafia

expo-2015-coordinamento-vie-dacqua-e-anti-mafia.gif

“Quello che si è appena aperto sarà un anno cruciale per Expo, in cui si intensificheranno le azioni sia per la realizzazione delle infrastrutture necessarie che per la promozione dell’evento, per questo da lunedì prossimo verrà costituita in Regione Lombardia una cabina di regia, con un tavolo che si riunirà tutte le settimane e coinvolgerà tutti i soggetti interessati a Expo”.

Lo ha spiegato il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, nel corso della conferenza stampa dopo la seduta di Giunta, a Palazzo Lombardia, presentando l’iniziativa ‘Ri-partiamo da Expo’.

Cabina di regia. “Questo tavolo di coordinamento – ha precisato il presidente della Regione Lombardia – è importante per avere un costante scambio di informazioni sulle iniziative in corso e per affrontare eventuali criticità che dovessero presentarsi, perché non possiamo perdere nemmeno un giorno, altrimenti rischiamo di andare oltre il termine ultimo del 1 aprile del 2015. Questo tavolo si riunirà ogni lunedì per coordinare al meglio il lavoro tra tutti i soggetti interessati, ovvero il Comune e la Provincia di Milano, la Regione Lombardia, la Società Expo, il Padiglione Italia e il Governo”.

Vie d’acqua. “Il primo tema che il tavolo per Expo affronterà nella riunione di lunedì (oggi, ndr) sarà quello delle vie d’acqua, viste le proteste giunte in queste ultime settimane da alcuni gruppi, che ritengono che il progetto non debba essere realizzato. Personalmente sono favorevole a realizzare le vie d’acqua, ma se qualcuno solleva delle criticità voglio esaminarle e capire se solleva un problema reale o meno, per cui valuteremo queste criticità e, se ci sono problemi reali da risolvere, li affronteremo e li risolveremo. Come faremo con ogni altra criticità che incontreremo”.

Evento Mafia Free. “Lunedì (sempre oggi, ndr), a Milano, in Prefettura, ci sarà un incontro per la sottoscrizione del piano ‘Mafia free’ con il ministro dell’Interno Angelino Alfano, la Regione Lombardia, il Comune di Milano e la Società Expo”. Lo ha annunciato il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, nel corso della conferenza stampa dopo giunta tenutasi a Palazzo Lombardia presentando l’iniziativa ‘Ri-partiamo da Expo’.

“Questo evento – ha chiarito Maroni – era già in programma a dicembre, ma non si era potuto tenere, pertanto lo faremo lunedì mattina alle 11.30″.

Fonte: Regione Lombardia

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>