Questo articolo è stato letto 1 volte

Federalismo municipale a rischio

federalismo-municipale-a-rischio.gif

Al termine della Conferenza dele Regioni del 20 gennaio il presidente della Regione Lazio, Renata Polverini, spiega che sul federalismo regionale ”abbiamo espresso le nostre preoccupazioni: il testo del federalismo municipale originariamente era molto diverso da quello che e’ uscito in queste ore, speriamo non accada la stessa cosa con il testo relativo al federalismo regionale”.

La Polverini aggiunge: ”In queste ore  si tratta una delle riforme piu’ importanti del Paese. Dopo i cambiamenti avvenuti al testo sul federalismo municipale, qualche preoccupazione in piu’ la abbiamo”.
Il presidente della Conferenza delle Regioni, Vasco Errani, afferma che Sul federalismo fiscale ”le Regioni hanno una posizione molto chiara e hanno presentato i loro emendamenti. La Conferenza ha un ruolo istituzionale, rispetto alla sostanza e al metodo del decreto ha gia’ assunto una posizione netta”.

Errani ha aggiunto: ”chiederemo al governo che nella fase in cui sara’ esaminato il decreto sul fisco regionale si possa trovare una metodologia per seguire insieme i lavori della Commissione Bicamerale. Insomma, chiediamo la possibilita’ di una relazione stretta col governo per seguire i lavori della Bicamerale”.

”Continua la discussione con Chiamparino, che io vedo assolutamente positiva”. E’ infine la risposta del ministro dell’Economia, Giulio Tremonti, a chi gli chiede se ci siano spazi ulteriori di modifica al testo sul federalismo municipale presentato dal ministro Roberto Calderoli e bocciato dall’Anci.

In ogni caso, Tremonti e’ fiducioso sul fatto che la riforma federalista possa essere approvata entro la fine di questa legislatura: ”penso di si”’.

Il senatore Mario Baldassarri, esponente di Fli e presidente della Commissione finanze del Senato, annuncia la presentazione di un emendamento al disegno di legge di conversione del milleproroghe in cui si chiede una “proroga complessiva della delega” sul federalismo per farlo bene. Il testo del federalismo che riforma la fiscalita’ municipale cosi’ com’e’ “non e’ votabile”.

Documento Anci su federalismo municipale

Fonte: Regioni.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>