Questo articolo è stato letto 0 volte

Friuli: pronta la bozza di accordo sull’edilizia sanitaria

friuli-pronta-la-bozza-di-accordo-sulledilizia-sanitaria.gif

Sarà inoltrata  al ministero della Salute la bozza di Accordo di programma sugli investimenti in ambito sanitario, già adottata in precedenza e in via preliminare dalla Giunta regionale sulla base di una illustrazione dell’assessore alle Risorse economiche e finanziarie Sandra Savino.

Il documento è finalizzato alla realizzazione di opere di riqualificazione e adeguamento della rete ospedaliera regionale. In particolare, l’Accordo contempla gli interventi nelle tre strutture di Pordenone, Trieste e Udine per un onere complessivo di 366 milioni di euro.

In particolare, nell’Accordo si prevede: la realizzazione del nuovo ospedale in località Comina a Pordenone; il riordino della rete ospedaliera triestina del Comprensorio di Cattinara e la ristrutturazione dell’Ospedale Burlo; la realizzazione di un nuovo edificio degenze nel capoluogo friulano.

L’elaborato, ormai in fase di definizione – come rassicurano l’assessore Savino e l’assessore alla Salute Vladimir Kosic – si regge su risorse finanziarie già definite: l’ammontare complessivo (366 milioni di euro) è suddiviso tra finanziamenti statali pari a oltre 140 milioni di euro (a cui si aggiungono i 14 già stanziati per il Burlo) e finanziamenti a carico della Regione per oltre 211 milioni.

”La quota di autofinanziamento regionale – spiega l’assessore Savino – sarà erogata in parte mediante contributo in conto capitale, in parte mediante l’autorizzazione all’accensione di un mutuo con garanzia della copertura delle corrispondenti rate annuali mediante fondi regionali di parte corrente”.

Per gli ospedali Burlo e Cattinara saranno investiti 140 milioni di euro; per il Santa Maria degli Angeli di Pordenone 180 milioni; per il Santa Maria della Misericordia di Udine i restanti 46 milioni.

Fonte: www.regione.fvg.it

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>