Questo articolo è stato letto 0 volte

Gare di ingegneria e architettura: maggio di crescita (+69%)

gare-di-ingegneria-e-architettura-maggio-di-crescita-69.jpg

Tornano a crescere le gare pubbliche di ingegneria ed architettura: i dati emessi dall’osservatorio Oice-Informatel relativi al mese di maggio delineano un aumento del 69,1% rispetto al medesimo periodo dell’anno precedente. Il risultato conduce ad un recupero del valore messo in gara che nei cinque mesi cala solo del 4,1% sugli stessi mesi del 2014, recuperando più di 10 punti sul risultato dei primi quattro mesi.

L’osservatorio Oice-Informatel sottolinea inoltre come le gare per servizi di ingegneria e architettura sono state 289 per un importo complessivo di 41,5 milioni di euro. Effettuando un confronto con il mese di maggio 2014 il numero dei bandi rilevati cresce del 2,1% e il loro valore sale del 69,1%. Ad una visione complessiva, nei primi cinque mesi del 2015 sono state indette 1563 gare per un valore di 185,9 milioni di euro. Il confronto con i primi cinque mesi 2014 è tuttavia negativo: il numero delle gare sale del 3,0%, ma il loro valore scende del 4,1%.

Nel frattempo assumono rilevanza le parole rilasciate nella giornata di ieri dal ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio: “Il Paese ha un grande bisogno di investimenti pubblici, fatti nei tempi giusti. L’Italia ha problemi cronici su questo – ha spiegato il ministro del Governo Renzi intervenendo alla presentazione del rapporto Enac – ma anche esperienze di successo”. Nel settore aeroportuale, in particolare, a parere di Delrio “l’Enac aiuterà gli operatori privati ad accelerare questi investimenti di cui il Paese ha bisogno per competere”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>