Questo articolo è stato letto 0 volte

Governo del territorio in Lombardia

governo-del-territorio-in-lombardia.gif

Continua l’azione di accompagnamento per l’attuazione completa della legge n. 12 del 2005 per il governo del territorio, con aiuti economici agli enti locali che sono stati erogati la prima volta nel 2006.

Regione Lombardia sostiene, infatti, gli enti locali con questi appositi finanziamenti per la formazione dei Piani di governo del territorio (Pgt), così come previsto dalla legge n. 12 stessa.

Per il 2009 questi fondi ammontano a 1.376.800 euro e sono destinati a Comuni con popolazione fino a 2.000 abitanti e con popolazione tra i 2.001 e 15.000 abitanti al 31 dicembre del 2008.

Per beneficiarne devono aver adottato – o apprestarsi ad adottare – il Piano di Governo del territorio tra il 1° gennaio e il 30 settembre di quest’anno.

“Con questa provvedimento – spiega l’assessore al Territorio e Urbanistica, Davide Boni – la Giunta regionale conferma il suo impegno supportando concretamente gli enti locali nell’elaborazione dei Pgt, anche alla luce delle modifiche introdotte alla stessa legge n. 12, che di fatto prevedono entro marzo 2010 l’approvazione da parte degli enti locali del nuovo strumento urbanistico”.

“I dati in nostro possesso – sottolinea Boni – evidenziano che ad aprile scorso risultano approvati i piani di 107 Comuni lombardi e adottati quelli di altri 174 Comuni. 755 sono invece gli enti locali che hanno avviato l’elaborazione del piano o sono in procinto di farlo. Con questo ulteriore aiuto economico, vogliamo pertanto dare un’accelerata significativa a questo importante passaggio”.

In dettaglio, per i Comuni fino a 2.000 residenti sono disponibili 700.000 euro (10.000 euro il limite massimo erogabile a ciascun ente locale), mentre per quelli con popolazione fino a 15.000 residenti vengono stanziati 676.800 euro (15.000 euro è il limite massimo erogabile per ogni Comune).

Nel 2007 sono stati 153 i Comuni (in forma associata) che hanno beneficiato del contributo regionale su un totale di 306 comuni ritenuti ammissibili al finanziamento e inseriti nella graduatoria degli enti locali che hanno presentato la richiesta.

Per il 2008 la Giunta regionale aveva stanziato 1.135.000 euro a favore dei Comuni (sempre in forma associata, come nel 2007) non ancora finanziati, inseriti nella graduatoria del 2007.

Fonte: www.regione.lombardia.it

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>