Questo articolo è stato letto 0 volte

Grandi infrastrutture in Piemonte

grandi-infrastrutture-in-piemonte.gif

E’ stato sottoscritto nei giorni scorsi a Torino, il Protocollo di Intesa che individua il tracciato del collegamento autostradale tra Biella e Santhià.

L’accordo, firmato per la Regione Piemonte dall’assessore alle Infrastrutture Daniele Borioli, coinvolge le Province di Biella e Vercelli e alcuni comuni del biellese e del vercellese.

"La firma di oggi – spiega l’assessore Borioli – dà mandato a CAP (la società concedente mista Regione Piemonte-Anas)di avviare la progettazione preliminare dell’opera sulla base dello studio di fattibilità recepito nel protocollo".

Lo studio di fattibilità individua un corridoio di circa 21 chilometri compreso tra Santhià e Vigliano Biellese con 5 viadotti, 2 ponti e 2 gallerie.
"Accanto al protocollo – continua Borioli – abbiamo verbalizzato le osservazioni di alcuni comuni, che naturalmente saranno valutate nelle successive fasi di progettazione dell’opera.

L’obiettivo è completare il progetto preliminare in modo da poter attivare, entro il 2009, le procedure di gara per la ricerca del concessionario cui sarà affidata la realizzazione e la successiva gestione dell’opera".
I contenuti del Protocollo saranno oggetto quanto prima di un’illustrazione pubblica sul territorio, organizzata dalla Regione Piemonte di intesa con gli enti locali.

"E’ evidente – conclude l’assessore – che ogni fase della progettazione che sarà attivata a partire da oggi sarà sottoposta alla valutazione degli enti locali".

Fonte: http://www.regione.piemonte.it/

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico