Questo articolo è stato letto 0 volte

Housing sociale, nuovi alloggi in legno a Trento

housing-sociale-nuovi-alloggi-in-legno-a-trento.gif

La presidente del consiglio d’amministrazione dell’Istituto Trentino Edilizia Abitativa (ITEA), Aida Ruffini, e il presidente e direttore generale della Société d’habitation du Québec (SHQ), John MacKay, hanno ratificato a Roma un’importante intesa di collaborazione tecnica per la costruzione di alloggi sociali e comunitari in legno.

Nell’ambito di tale intesa, saranno presto costruiti a Trento due stabili popolari di cinque piani, composti di quattordici alloggi ciascuno. Due edifici residenziali comunitari, composti a loro volta ciascuno di venti alloggi, saranno al contempo realizzati nella Cité Verte, nuovo ecoquartiere situato nel territorio della Città di Québec.

“La prospettiva di lavorare assieme ad uno dei sistemi tecnologici e produttivi più avanzati al mondo quale quello del Quebec – commenta Raffaele Farella, dirigente con incarico speciale per l’internazionalizzazione e la promozione estera, presente alla firma dell’intesa per conto della Provincia autonoma di Trento – è motivo di soddisfazione e di forte incoraggiamento a continuare gli sforzi intrapresi in materia di edilizia sostenibile e nuove tecnologie di valorizzazione del legno nel campo dell’edilizia pubblica”. Alle attività dello specifico gruppo di lavoro attivato dal progetto parteciperà anche il consorzio Arca al fine di valorizzare e testare i nuovi standard costruttivi anche in campo internazionale.

 Fonte: Regioni.it

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico