Questo articolo è stato letto 146 volte

Il permesso di costruire può essere rilasciato all’usufruttuario?

il-permesso-di-costruire-pu-essere-rilasciato-allusufruttuario.jpg

Come sappiamo l’art. 11 del d.P.R. 380/2001 stabilisce che “il permesso di costruire é rilasciato al proprietario dell’immobile o a chi abbia titolo per richiederlo”, quindi possiamo stabilire che la richiesta del titolo edilizio può essere avanzata anche da un soggetto che non è proprietario dell’immobile.

Nel caso dell’usufruttuario, egli ha diritto di godere dell’immobile, rispettandone però la destinazione economica impressa dal proprietario, ossia mantenendo sostanzialmente identiche le caratteristiche dell’immobile e l’utilizzo originario voluto dal proprietario concedente.

Il limite del rispetto della destinazione economica dell’immobile oggetto di usufrutto si riflette anche sugli interventi edilizi realizzabili sull’immobile medesimo.

Depositata la richiesta, è compito dell’Ufficio Tecnico comunale presentare la massima attenzione nei casi di richiesta di permesso di costruire avanzata da soggetto che si qualifica usufruttuario.

Un caso interessante che è stato analizzato nell’articolo  “Il permesso di costruire rilasciato all’usufruttuario” di M. Petrulli e A. Mafrica, pubblicato oggi in home page, nella sezione “Approfondimenti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>