Questo articolo è stato letto 1 volte

IMU, riduzioni per particolari categorie di cittadini a Trieste

imu-riduzioni-per-particolari-categorie-di-cittadini-a-trieste.gif

La giunta comunale di Trieste ha approvato la delibera che consente a particolari categorie di cittadini (anziani non autosufficienti, disabili gravi, nuclei familiari con mutuo prima casa)  una parziale riduzione nel pagamento dell’Imu.

I benefici riguardano:
– persone nel cui nucleo familiare viva abitualmente e risieda un disabile permanente grave di eta’ superiore ai 26 anni;
– persone nel cui nucleo familiare dimori abitualmente e risieda una persona ultrasessantacinquenne non autosufficiente, con riconoscimento dell’invalidita’ civile al 100%;
– disabili, in condizioni di handicap permanente grave, residenti in un alloggio di proprieta’, qualora si tratti di abitazione principale;
– nuclei familiari titolari di mutuo ipotecario sull’abitazione principale, qualora non siano proprietari di altro immobile, con Isee in corso di validita’, riferito al nucleo familiare, non superiore ad euro 30.000.

Di seguito segnaliamo le aliquote dei Comuni capoluoghi del Friuli

Città Aliquota sulla prima casa Aliquota ordinaria Affitti a canone libero Case sfitte
Gorizia 0,40 0,76 0,76 0,76
Pordenone 0,40 0,76 0,76 0,76
Trieste 0,39 0,97 0,97 1,00
Udine 0,40 0,86 0,86 0,98

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico