Questo articolo è stato letto 0 volte

In Molise stanziati dalla Regione 12 milioni di euro per l’edilizia residenziale pubblica

E’ stato approvato dalla Giunta Regionale molisana un finanziamento di 12 milioni di euro da destinare all’edilizia residenziale pubblica e in particolare agli Istituti Autonomi Case Popolari di Campobasso e Isernia e a ben 45 comuni. La proposta è stata avanzata dall’assessore all’edilizia residenziale Velardi. Gli interventi da sostenere con il finanziamento regionale sono frutto di un lungo e attento monitoraggio dell’Osservatorio regionale sulla condizione abitativa. Sono stati raccolti dati per l’individuazione delle situazioni più urgenti da affrontare e tale finanziamento è stato così suddiviso:

– 3 milioni di euro saranno destinati all’ Istituto Autonomo Case Popolari di Campobasso per la costruzione di 32 nuove abitazioni;
– 2 milioni destinati allo Iacp di Isernia, per la realizzazione di nuove case popolari;
– ai Comuni di Campochiaro, Campodipietra, Castelverrino, Roccasicura, San Pietro Avellana, verranno assegnati 1.608.000 milioni di euro, per acquistare, recuperare e trasformare in case popolari edifici già esistenti, interventi a cui è stato attribuito il requisito di immediata cantierabilità;
– 5 milioni di euro saranno destinati ai Comuni che li hanno richiesti per realizzare interventi di urbanizzazione primaria e secondaria; – 320.000 euro verranno impiegati per l’acquisto delle aree.

L’assessore Velardi è soddisfatto poichè, grazie a tali finanziamenti, diventa finalmente concreta per i Comuni la possibilità di realizzare gli interventi di urbanizzazione da tempo necessari, tra cui le reti idriche e gli impianti elettrici nelle zone destinate all’edilizia pubblica. Velardi ha sottolineato poi un aspetto non secondario delle nuove opere di edilizia urbana: il settore dell’edilizia risente fortemente di una situazione di stasi che, con questi fondi, potrebbe finalmente sbloccarsi con grande beneficio per il settore, per tutte le professionalità e competenze che vi ruotano intorno e per le famiglie in attesa di un’abitazione. L’Osservatorio ha indicato una necessità in tutto il territorio regionale di 1.500 nuove case di cui, 500 a Campobasso, 257 a Isernia e 200 a Termoli.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico