Questo articolo è stato letto 0 volte

L’albergo non è una casa: analisi di una nuova speculazione

lalbergo-non-una-casa-analisi-di-una-nuova-speculazione.gif

La Conferenza delle Regioni, su richiesta del Comune di Grosseto, ha concesso il proprio patrocinio al Convegno Nazionale “L’Albergo non è una casa: le nuove forme di speculazione edilizia” che si terrà a Grosseto il 19 gennaio 2008.
L’iniziativa ha già avuto l’adesione del Ministero dell’Ambiente, dell’Anci e dell’Upi.

Il Convegno intende fare il punto su un fenomeno singolare di speculazione che ha contorni locali, ma che probabilmente interessa diversi territori. Nel territorio comunale della Maremma grossetana, da qualche anno, si sta determinando infatti un nuovo fenomeno speculativo-edilizio relativo alla costruzione di strutture ricettive, in territorio aperto e non, di tipo “Residenze Turistico Alberghiere, Case Appartamenti Vacanza, Villaggi Turistici etc.” che, dopo essere state frazionate in più unità immobiliari e vendute singolarmente, si trasformano in prime e seconde case, con complesse implicazioni e risvolti di carattere ambientale, urbanistico, fiscale, tributario, con ripercussioni pesanti sull’economia turistica.

Secondo il Comune di Grosseto “il fenomeno è ampio e dilagante su tutto il territorio nazionale: la Sardegna, la Liguria, la Puglia, l’Emilia Romagna, la Toscana non sono che alcune delle Regioni interessate”.

Questo il Programma del convegno:

ore 9.00: Saluto delle Autorità, Sindaco Comune Grosseto, Presidente della Provincia di Grosseto, Assessore Regione Toscana, Rappresentante del Ministero dell’Ambiente; Prof. Mario Tozzi (da confermare), Ricercatore del CNR – Roma, Presidente del Parco Arcipelago Toscano, Autore e conduttore della Trasmissione Televisiva “Gaia il Pianeta che Vive”. Moderatori: Marco Mecacci, Avvocato del Foro di Firenze, esperto in materia Urbanistica e Stefano Malatesta, giornalista de “La Repubblica”.

9.30: Fenomeno falsi alberghi: conseguenze fiscali, economiche e turistico ambientali, Omar Salvini, Comandante Compagnia Guardia di Finanza – Massa Carrara.

10.00: Obblighi di legge e tecniche elusive scoperte, Domenico Martiniello, Comando Compagnia Guardia di Finanza Massa Carrara.

10.30 Obblighi tributari e commercialistici delle strutture ricettive: Giulio Andreani, Docente alla Scuola Superiore dell’Economia e delle Finanze e alla Scuola Polizia Tributaria Guardia di Finanza Roma.

11.00: Le unità abitative in strutture ricettive: dimensione del fenomeno, Alessandro Tortelli, Direttore del Centro Studi Turistici di Firenze.

11.30:La qualità dell’ospitalità turistica per la competitività del paese, Antonio Centi, Presidente ANCI nazionale, Turismo.

12.00: Tutela del paesaggio e speculazione edilizia : un esempio, Nicola Grasso, professore. associato di Diritto Costituzionale presso l’ Università di Bari;

12.30: La validità dell’atto di compravendita di unità abitative in strutture ricettive:Ipotesi di nullità, Angelo Barba, Professore ordinario di Diritto Privato nell’Università di Siena.

13.00: Discussione.

14.30: La lottizzazione abusiva e i soggetti attivi, Stefano Maini, Avvocatura del Comune di Modena.

15.00: La lottizzazione abusiva tra principi garantistici e istanze di tutela, Gianluca D’Oria, Docente di Diritto Penale nell’Università degli Studi del Salento.

15.30: Demolizione degli abusi edilizi o acquisizione al patrimonio comunalenell’attuale quadro normativo, Stefano Deliberi, Gruppo di intervento Giuridico di Cagliari.

16.00: Competenze delle Province e dei Comuni , Claudio Bini, Dirigente Turismo Provincia di Livorno – Coordinatore Progetto Costa Toscana.

16.30: interventi di alcuni acquirenti.

16.45: Dibattito e conclusioni.

fonte: http://www.regioni.it/

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico